Parrucchieri per bambini autistici: Christian Plotegher e Le Forbici a Cuore

Parrucchieri per bambini autistici: Le Forbici a Cuore di Christian Plotegher sono una luce di speranza nella normalità

Nel cuore di ogni genitore il desiderio di una vita quotidiana serena per i propri figli occupa un posto speciale, specialmente quando si naviga il mare a volte tempestoso dell'autismo. La gioia pura di un bambino che vive un momento di normalità, come un semplice taglio di capelli, può illuminare la giornata più grigia.

Ecco dove entra in gioco l'innovativo progetto "Le Forbici a Cuore", una iniziativa che si fonda sull'esperienza diretta nel taglio di capelli a persone autistiche, con l'ambizione di estendere i suoi servizi ben oltre (fino ad abbracciare l'intero mondo della disabilità).

Da genitore di un meraviglioso bambino autistico non verbale di 7 anni, ho affrontato molte sfide che la maggior parte dei genitori potrebbe non immaginare. Una di queste, apparentemente semplice per molti, è stata trovare un posto dove mio figlio potesse tagliarsi i capelli senza vivere un'esperienza traumatica. La ricerca si è rivelata più complicata di quanto avessi mai potuto prevedere, fino a quando non abbiamo scoperto l'esistenza di un luogo speciale a Rovereto.

La decisione di andare in viaggio verso "Le Forbici a Cuore" non è stata facile. Dopo innumerevoli tentativi falliti presso parrucchieri più vicini a casa nostra, ma che tagliavano seguendo solo delle procedure standard, abbiamo mandato i nonni con nostro figlio da San Bonifacio (il paese dove abitiamo tra Verona e Vicenza) fino a Rovereto. Per farti capire, caro lettore, si tratta di un viaggio in macchina di circa 60 chilometri.

Era l'unica opzione che ci rimaneva, dopo aver sentito parlare della straordinaria sensibilità e professionalità di Christian Plotegher, l'uomo dietro "Le Forbici a Cuore".

Parrucchieri per bambini autistici: Christian Plotegher e Le Forbici a Cuore
 

Parrucchiere autismo: una missione di cuore e professionalità

Il semplice atto di tagliare i capelli va ben oltre una mera routine di bellezza: è un espressione profonda di emozione, un atto che incarna amore e fiducia. Esistono individui tra noi che richiedono cure e considerazioni speciali persino per le azioni più quotidiane, come quella di farsi tagliare i capelli.

Fortunatamente il mondo è anche popolato da professionisti con un cuore immenso, dotati di un'empatia così sincera e pura da riuscire a conquistare la fiducia anche delle persone più restie, trasformando ogni taglio di capelli in un momento di connessione umana e di accettazione reciproca.

Come ho già detto prima, il cuore pulsante dietro a "Le Forbici a Cuore" è Christian Plotegher, un parrucchiere di Rovereto il cui impegno è stato riconosciuto a livelli altissimi.

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ha conferito a Christian l'onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica, celebrando il suo "impegno quotidiano nella solidarietà, nel volontariato, per l’attività di inclusione sociale nella promozione della legalità e del diritto alla salute".

Parrucchieri per bambini autistici: Le Forbici a Cuore di Christian Plotegher

Christian non è solo un parrucchiere. È un uomo la cui dedizione e amore per il suo lavoro hanno trasformato la vita di molte famiglie, inclusa la nostra.

Da quello che mi hanno riferito i nonni (io purtroppo quel giorno avevo degli inderogabili impegni di lavoro), Christian ha avuto un approccio che nessun altro ha mai avuto con mio figlio. Con pazienza e un tocco gentile, ha creato un ambiente tranquillo e rassicurante che ha permesso a mio figlio di vivere il taglio di capelli non come un'esperienza stressante, ma come un momento di calma e accettazione.
 
La missione di "Le Forbici a Cuore" è tanto semplice quanto rivoluzionaria: rendere il taglio dei capelli un'esperienza "normale" per tutti. Attraverso l'ascolto, la comprensione, la sensibilità e la professionalità, questa iniziativa mira a costruire una rete solidale a livello nazionale. Tale rete un giorno unirà i parrucchieri che condividono la convinzione che l'abbattimento delle barriere e delle discriminazioni sia non solo possibile, ma necessario.
 

Christian Plotegher e L'Ora della Quiete: un rifugio di calma

Nel suo salone, "Barber Factory 1975", Christian ha introdotto "L'Ora della Quiete", un'iniziativa pensata per trasformare il taglio di capelli da un momento di stress a un'esperienza tranquilla e accogliente per i bambini autistici. Con luci soffuse, nessuna musica e l'uso esclusivo di forbici, Christian crea un ambiente sereno dove i bambini possono sentirsi a proprio agio.

Questa attenzione speciale ha iniziato a riscuotere successo, espandendosi rapidamente grazie al passaparola e alla crescente consapevolezza.

"Ricordo che, poco dopo l'apertura del mio salone, ebbi il mio primo incontro con un bambino autistico. La madre mi spiegò dettagliatamente le sfide e le problematiche che loro affrontavano quotidianamente, una realtà di cui fino a quel momento ero completamente ignaro. Al termine di quel taglio di capelli, la felicità nel viso di quella madre mi colpì profondamente, spingendomi a prendere una decisione cruciale per il mio negozio: da quel momento in poi, avrei fatto tutto il necessario per garantire che il mio salone diventasse un luogo accogliente e sereno per tutti, soprattutto per coloro che richiedono attenzioni speciali, come le persone con disturbi dello spettro autistico o con disabilità." - Christian Plotegher
 

Un particolare metodo di taglio dei capelli per i bambini con autismo

Un elemento che distingue profondamente "Le Forbici a Cuore" e il lavoro di Christian Plotegher è l'adozione di un "metodo di taglio" particolarmente innovativo, pensato appositamente per i bambini autistici. Questo metodo non è il frutto di un'intuizione improvvisa, ma il risultato di un attento processo di sviluppo, basato sul dialogo con le famiglie dei bambini, gli educatori e la collaborazione con Simone Stabilini, esperto in Tecnologie dell’Istruzione per l’Autismo presso l’Università Cattolica di Milano.

L'introduzione di un piccolo ma significativo strumento di comunicazione fa la differenza: sei o sette fotografie che illustrano, passo dopo passo, il processo di taglio dei capelli. Queste immagini PECS permettono ai bambini di anticipare e comprendere ciò che accadrà, riducendo l'ansia e aumentando la loro tranquillità.

Christian inoltre sceglie di utilizzare esclusivamente le forbici per il taglio, evitando il rumore potenzialmente fastidioso dei tagliacapelli elettrici. Ogni movimento è misurato, ogni gesto è simile a una carezza, confermando l'impegno di Christian a creare non solo un taglio di capelli, ma un'esperienza di comfort e fiducia.

Parrucchiere autismo: una missione di cuore e professionalità
 

Verso un futuro più inclusivo

Con l'ambizione di creare una rete nazionale di parrucchieri solidali, Christian vuole standardizzare un protocollo di accoglienza sensibile e attento in tutta Italia, identificabile attraverso un unico logo. Questa visione include un servizio professionale non solo per l'autismo ma per la disabilità in generale, promuovendo un cambiamento culturale profondo verso più inclusività e accettazione.

Questo sogno di Christian è diventato la nostra speranza per un futuro in cui le sfide quotidiane possano diventare meno ardue per le famiglie come la nostra.

Per fortuna Christian non è il solo: in tutto il mondo numerosi imprenditori e professionisti impegnano le loro risorse e il loro tempo per offrire servizi mirati alle persone con esigenze particolari, regalando loro momenti di felicità, comprensione e benessere.

Un esempio notevole si trova in Pennsylvania, dove Laura Lorenzon Maxwell ha inaugurato un salone sensoriale specificamente pensato per bambini con necessità speciali. Inaugurato nel 2021 al numero 808 di Bethlehem Pike, Erdenheim, Pennsylvania, il salone "Hairapy di Laura" accoglie famiglie di tutte le età, pur mostrando una predilezione particolare per coloro che presentano esigenze speciali. All'interno di questo spazio, Laura ha saputo creare un'atmosfera su misura, arricchendola con musica, piccoli oggetti stimolanti e zone relax, al fine di offrire un'esperienza piacevole e rassicurante.
 

Le mie conclusioni da padre di un bambino autistico

Da genitore, non posso esprimere quanto sia grato alle persone come Christian e Laura. A nome di tutti i genitori di bambini con esigenze speciali, dico loro grazie per aver reso il mondo un posto migliore! Non vedo l'ora di andare personalmente a trovare Chrstian per esprimergli la mia profonda gratitudine.

La storia e la missione di "Le Forbici a Cuore" sono un chiaro invito a tutti noi a riflettere su come possiamo contribuire a rendere il mondo un posto migliore, più inclusivo e accogliente per tutti.

La sensibilità e l'impegno di Christian e dei suoi collaboratori mostrano che anche le azioni più semplici possono avere un impatto profondo sulla vita delle persone, un taglio alla volta.
 

Autore dell'articolo "Parrucchieri per bambini autistici: Christian Plotegher e Le Forbici a Cuore":

Invia commento
Nessun commento
Email Newsletter
Insieme siamo più forti. Restiamo in contatto.